giovedì 16 settembre 2010

TOFE ALLA PARTENOPEA



Come vi ho raccontato in un post di qualche giorno fa sono stata alla serata Voiello e al termine della cena ci ha fatto dono di alcuni formati di pasta tra cui le tofe una specie di conchiglione ma piu piccole e rigate. Ovviamente ho volute subito provarle perche il formato era davvero invitante cosi le ho farcite con un classico ripieno alla partenopea, con ricotta provola e salame napoletano e un semplicissima salsetta fresca e profumata che accompagnava il tutto. Devo dire che sono state davvero ottime e il sapore della pasta era speciale!!

Tofe alla partenopea
300 g di tofe Voiello
300 g di ricotta
200 g di provola
150 g di salame napoletano
400 g di pelata
Un cipolla
Basilico
Preparate un soffritto con cipolla e pelata e qualche ciuffo di basilico e lasciatelo cuocere una mezz’ora. Nel frattempo cuocete le tofe per 10 minuti, scolatele e mettete a freddare su di un panno. Mentre la pasta si raffredda tagliate a dadini piccoli la provola e il salame, unite la ricotta, un cucchiaio di salsa e riempite le tofe con il composto. Prendente un tegame abbastanza capiente, versate un cucchiaio di salsa e ponete le tofe all’ interno, versate il sugo rimanente e una bella spolverata di parmigiano e cuocete in forno a 180 per circa 20 minuti.

17 commenti:

  1. Urca tesoro un conchiglione ricchissimo e gustoso. Sai che quel formato mi è sempre stato simpaticissimo insieme ai lumaconi? Un pranzo da re preparato da una dolcissima regina ^__^ Un abbraccione, tvb

    RispondiElimina
  2. si vede subito che devono essere gustosissime! Un bacione Imma....

    RispondiElimina
  3. Mais entite le tofe!!!!! ammazza che bella forma hanno! la tua ricetta è buonissima!!! smack!!! :-)

    RispondiElimina
  4. Vero che m'inviti a pranzo???? Un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Vero che m'inviti a pranzo???
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Che fame mi mette solo a vederla , che buono dev'essere !

    RispondiElimina
  7. Assolutamente delizioso questo piatto,complimenti.
    Ciao,a presto,Lisa.

    RispondiElimina
  8. Lei vuole venire a pranzo......io posso venire a cena!!!!
    ma come fai sei un vulcano!!!!
    un bacio

    RispondiElimina
  9. Ciao cara!! Una pasta sciuè sciuè!! Davvero eccezionale! Bacioni.

    RispondiElimina
  10. mamma che buoniiiiiii!!che acquolina che mettono..gnam gnam complimenti...baci

    RispondiElimina
  11. perchè solo 4 a testa di questa prelibatezza?

    RispondiElimina
  12. Sei instancabile ! ottimo primo bello ricco (decisamente ilmio genere !)

    RispondiElimina
  13. Non consocevo questo formato-one di pasta! bello...ottimo da riempire...e tu lo hai riempito in maniera golosissima... provola e salame..ammappate!!! che gusto!:)

    RispondiElimina
  14. Je suis sous le charme:)) Très joliment présenté!!xxx

    RispondiElimina
  15. Bravissima come sempre Imma. Questa ricetta è davvero saporita. Baci.

    RispondiElimina
  16. che bell'aspetto che hanno queste tofe!!!
    perchè il salame napoletano? per tradizione della ricetta?
    di solito non tendo ad usarne in cucina per piatti caldi.

    RispondiElimina
  17. Ciao,ti ho trovata per caso e questo piatto mi ha messo il sorriso...adoro la pasta e direi che mi hai conquistata...ti seguo :-)

    RispondiElimina